domenica, Novembre 27, 2022

DIRETTA/ Varese Brindisi (risultato finale 71-84) streaming: Gaspardo 27 punti

DIRETTA VARESE BRINDISI (RISULTATO 71-84): GASPARDO 27 PUNTI

Il match tra Varese e Brindisi termina sul 71-84. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori delle due squadre. Varese: Kell 14, Gentile 10, Beane 14, Sorokas 2, Jones 21, Ferrero 9. Brindisi: Chappell 2, N Perkins 18, Adrian 17, J. Perkins 8, Zanelli 6, Gaspardo 27, Zanelli 7, Udom 7. Brindisi espugna Varese dopo una partita combattuta e molto tirata. La squadra di casa continu a deludere ed incassare sconfitte. Da sottolineare la grandissima prestazione di Gaspardo capace di realizzare ben27 punti. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Varese e Brindisi vanni all’intervallo lungo sul 37-43. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori delle due squadre. Varese: Kell 9, Gentile 6, Beane 7, Sorokas 2, Jones 10, Ferrero 3. Brindisi: Perkins 4, Adrian 8, J. Perkins 8, Zanelli 6, Gaspardo 15. Primo quarto estremamente equilibrato come si evince dal risultato dopo il primo periodo. Brilla Gaspardo con 7 punti, miglior realizzatore della gara fino ad ora. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VARESE BRINDISI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Varese Brindisi non sarà una di quelle per cui è prevista una copertura nella 7^ giornata di campionato: l’appuntamento allora è su Discovery Plus, il broadcaster che da questa stagione segue integralmente la Serie A1 di basket fornendo tutti i match ai suoi abbonati. Sarà una visione in diretta streaming video, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it potrete consultare liberamente il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

GASPARDO 7 PUNTI

Inizia il match tra Varese e Brindisi. Il primo quarto termina sul 18-18. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori delle due squadre. Varese: Kell 2, Gentile 4, Beane 5, Sorokas 2, Jones 5. Brindisi: Perkins 4, Adrian 4, J. Perkins 3, Gaspardo 7. Primo quarto estremamente equilibrato come si evince dal risultato dopo il primo periodo. Brilla Gaspardo con 7 punti, miglior realizzatore della gara fino ad ora. (agg. Umberto Tessier)

 

PALLA A DUE!

Finalmente la diretta di Varese Brindisi sta per cominciare. Lo abbiamo detto, sono tempi davvero bui in casa Openjobmetis: settimana scorsa la squadra lombarda è andata a fare visita a Treviso, ha chiuso il primo quarto in vantaggio ma poi come detto non ha fisicamente retto a una situazione di emergenza per il focolaio di Coronavirus che in settimana si è sviluppato in seno al gruppo, e che ha costretto coach Adriano Vermati a non andare in panchina. Tutto sommato Varese, per quelle che erano le sue possibilità, ha disputato una partita di carattere.

Lo stesso era accaduto nel derby contro Milano che aveva visto i biancorossi sfiorare una vittoria che sarebbe stata incredibile, ma da quel colpo soltanto accarezzato le cose sono andate semprepiù peggiorando, fino al diluvio reggiano che ha scoperchiato una pentola evidentemente in ebollizione da tempo, ovvero dall’esonero di Attilio Caja che aveva portato Massimo Bulleri a prendere il posto di allenatore. Adesso vedremo cosa succederà quando finalmente la palla a due della partita si alzerà, vale a dire tra pochi minuti: dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i protagonisti alla Enerxenia Arena, la diretta di Varese Brindisi prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

VARESE BRINDISI: L’EX DEL MATCH

Varese Brindisi segna il ritorno di Frank Vitucci alla Enerxenia Arena, non per la prima volta: il coach veneto ha guidato la Openjobmetis nella stagione 2012-2013, portando la squadra lombarda a un incredibile primo posto in regular season. L’avventura non era finita bene: eliminazione in semifinale playoff contro Siena, 3-4 in una serie rimessa in piedi al PalaEstra dal buzzer beater di Dusan Sakota ma poi persa tra le mille polemiche in casa.

Al termine della stagione Vitucci aveva deciso di uscire dal contratto per sposare l’ambizioso progetto di Avellino, dove avrebbe faticato parecchio di più; a Varese resta il dubbio di sapere cosa sarebbe successo se la scelta fosse stata quella di rimanere. Sia come sia, qualche tempo dopo sotto le Prealpi è arrivato Attilio Caja: proprio lui due settimane fa si è presentato alla Enerxenia Arena e con la sua Reggio Emilia ha vinto di 39, aprendo poi il vaso di Pandora nei confronti del dimissionario GM Andrea Conti mentre confermava l’attaccamento alla piazza. Ora i tifosi di Varese sperano di non dover vivere qualcosa di simile con Vitucci… (agg. di Claudio Franceschini)

OPENJOBMETIS IN CRISI

Varese Brindisi viene diretta dagli arbitri Denny Borgioni, Denis Quarta e Alessandro Perciavalle: si gioca alle ore 19:00 di domenica 7 novembre presso la Enerxenia Arena, ed è valida per la 7^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Situazione delicatissima per la Openjobmetis, che ospita un grande ex come Frank Vitucci: cinque sconfitte consecutive per entrare in questo turno, l’ultima maturata a Treviso nonostante un ottimo primo quarto ma arrivata per “stanchezza”, con la squadra decimata dal Coronavirus e in questo momento senza fiducia.

Una bolla che rischia di esplodere come avevamo già detto, e non aiuta il fatto che oggi a fare visita sia una Happy Casa che sta invece volando, nell’ultimo turno ha vinto in volata contro Venezia ed è ancora la prima inseguitrice di Milano, come già accadeva nella scorsa stagione. Sarà dunque interessante vedere quello che succederà nella diretta di Varese Brindisi, e mentre aspettiamo che arrivi la palla a due possiamo fare qualche considerazione circa le tematiche principali che introducono il match della Enerxenia Arena.

DIRETTA VARESE BRINDISI: RISULTATI E CONTESTO

Varese Brindisi potrebbe rappresentare la svolta per la Openjobmetis, oppure affondare il progetto: una vittoria contro la seconda in classifica, pur non potendo immediatamente risolvere tutti i problemi che si sono creati, sarebbe comunque una boccata di ossigeno indispensabile, intanto per la classifica di Serie A1 ma poi anche per dare fiducia a un ambiente che ne ha persa parecchia nelle ultime settimane, squassata dal -39 interno contro Reggio Emilia, dalle dimissioni del GM Andrea Conti e da tutto quello che emerso nelle ore seguenti.

Una polveriera insomma, sul punto di saltare in aria; non ha di questi problemi Frank Vitucci, coach che proprio a Varese ha fatto benissimo e ha poi trovato la sua grande dimensione a Brindisi, riuscendo a portare la Happy Casa a lottare per la vittoria della regular season e a essere una concreta pretendente per lo scudetto. Oggi i pugliesi sono una concreta realtà del nostro campionato, e vogliono proseguire su questa falsariga; dal punto di vista di Brindisi vincere alla Enerxenia Arena è naturalmente un obbligo, vedremo allora cosa succederà tra poche ore…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories