sabato, Dicembre 3, 2022

Un Altare per il Milite Ignoto

In occasione dei cento anni di storia del Monumento Nazionale in pietra di Botticino, il 6 e 7 Novembre si terranno due eventi dedicati all’Altare.

 

Sabato 6 Novembre, ore 09:30 presso Teatro Centro Lucia

 

SALUTI

Giambattista Quecchia – Sindaco del Comune di Botticino

Stefano Bruno Galli – Assessore all’autonomia e alla cultura di Regione Lombardia

Guido Galperti – Vicepresidente della Provincia di Brescia

 

 

MODERA

Irina Mai – Assessore alla Cultura del Comune di Brescia

 

INTERVENGONO

Massimo Tedeschi – Coordinatore scientifico, giornalista e storico

Emanuele Cerutti – Direttore della Fondazione Museo Nastro Azzurro di Salò

Rolando Anni – Direttore Archivio storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Brescia

Maria Paola Pasini – Docente di Storia del turismo e del marketing territoriale Unicatt di Brescia

Antonio Rapaggi – Studio di storia dell’arte e dell’architettura

Gabriella Musto – Dirigente del MIBAC, già direttrice del complesso del Vittoriano

 

A seguire presso la sala minore del teatro sarà possibile visitare a mostra “Il fregio sognato. Angelo Zanelli e l’Altare della Patria”

 

 

 

Domenica 7 Novembre, dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso Museo del Marmo di Botticino

 

Cento Volti per il milite senza volto: Cavatori, artisti e regnanti nei documenti di inizio Novecento

Percorso espositivo a cura di Maurizio Bettinzoli

Visita animata a cura di Alessandro Zanetti

 

In occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto all’Altare della Patria, conferimento della cittadinanza onoraria e intitolazione di una via al “Milite Ignoto”.

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONE (OBBLIGATORIA): 340 39 13 752

SARÀ RICHIESTO GREEN PASS

 

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories