mercoledì, Agosto 10, 2022

partita già vista l’anno scorso

DIRETTA TENERIFE SASSARI: I TESTA A TESTA

Tenerife Sassari ha due precedenti molto recenti: le due squadre sono infatti avversarie nel girone eliminatorio di Champions League per la seconda stagione consecutiva. Non bisogna dunque tornare troppo indietro nel tempo: alla Santiago Martin Arena la partita è stata disputata lo scorso 6 gennaio, e la Dinamo aveva subito una ripassata venendo sconfitta con il risultato di 115-85. All’andata, Sassari si era imposta in maniera altrettanto netta, ma vincendo “solo” di 20: un 92-72 che, combinato con il ko del ritorno, aveva dato all’Iberostar il primo posto nel gruppo A, per la differenza canestri nel doppio confronto.

Era così successo che il Banco di Sardegna, nella seconda fase, era finito in un girone con Nymburk, Saragozza e Bamberg ed era stato eliminato vincendo una sola partita (in casa contro i tedeschi), mentre Tenerife aveva ottenuto un 5-1 nel gruppo con San Pablo Burgos, Igokea e VEF Riga, volando alla Final Eight ma venendone subito eliminato (dallo Strasburgo, poi quarto). Quest’anno dunque, curiosamente, le due squadre si ritrovano nello stesso contesto: gruppo A allora, gruppo A oggi, sempre ovviamente Champions League. Speriamo solo che la partita di questa sera abbia un esito differente per Sassari… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SASSARI TENERIFE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Tenerife Sassari non verrà trasmessa sui canali della nostra televisione: ricordiamo allora che le partite di Champions League sono disponibili in diretta streaming video su YouTube, visitando l’account ufficiale della FIBA (la federazione europea che organizza questa competizione). I profili delle due società, in particolare su Facebook e Twitter, metteranno a disposizione informazioni utili sul match e poi consigliamo di visitare il sito della Champions League (championsleague.basketball) per il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

TENERIFE SASSARI: IMPEGNO OSTICO IN CHAMPIONS LEAGUE

Tenerife Sassari, che è in diretta dal Santiago Martin alle ore 20:30 di mercoledì 13 ottobre, si gioca per la seconda giornata nel gruppo A di basket Champions League 2021-2022. Non è certamente un dentro o fuori per la Dinamo, non può esserlo al secondo turno, ma è comunque una partita da vincere: all’esordio nel torneo infatti la squadra di Demis Cavina ha perso sul parquet di Ludwigsburg, e ora affronta una seconda trasferta consecutiva con il rischio di trovarsi 0-2 e dover rimontare, anche se poi potrà giocare 3 delle 4 restanti partite al PalaSerradimigni.

Ripetiamo dunque che il Banco di Sardegna non è partito benissimo in stagione, e ha bisogno di risalire la corrente trovando risposte soprattutto sul piano mentale. Tenerife, o se vogliamo Iberostar come è anche noto, ha aperto bene battendo di misura gli ucraini del Prometey; adesso cercherà di confermare le ambizioni europee che, considerati i risultati timbrati nelle ultime stagioni, sono assolutamente elevate. Qui si parte per vincere il titolo, vedremo allora quello che succederà nella diretta di Tenerife Sassari aspettando la quale possiamo fare qualche considerazione sui temi principali che anticipano questa interessante ma delicata partita di Champions League.

DIRETTA TENERIFE SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Tenerife Sassari potrebbe rappresentare una svolta per il Banco di Sardegna: Demis Cavina sta ancora cercando la quadratura del cerchio, un processo naturale e inevitabile a seguito di un’estate che in qualche modo ha rappresentato la fine di un ciclo, per quanto di breve durata. La Dinamo ha tutto per tornare ai massimi livelli in Italia e competere in Europa (soprattutto in Champions League) ma deve dimostrarlo sul parquet e le prime uscite stagionali ci hanno presentato una squadra in costruzione, nelle quali sono già emerse alcune individualità ma che sicuramente deve ancora crescere di colpi.

Anche per questo motivo affrontare l’Iberostar sarà tutt’altro che semplice: stiamo parlando di un club che negli ultimi anni ha fatto benissimo in Champions League ma ha anche vinto due volte la Coppa Intercontinentale, dunque è abituata a giocare a grandi livelli internazionali e lo dimostrerà certamente anche questa sera. Il roster può contare su giocatori come Marcelo Huertas, Giorgi Shermadini e Bruno Fitipaldo (vecchie conoscenze del nostro campionato): non sfigurerebbe in Eurocup, e allora vincere al Santiago Martin per Sassari sarà un’impresa complessa…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories