mercoledì, Agosto 10, 2022

DIRETTA/ Sassari Virtus Bologna video streaming tv: verso i playoff

DIRETTA SASSARI VIRTUS BOLOGNA: NEI PLAYOFF

Nel presentare la diretta di Sassari Virtus Bologna abbiamo già visto come la posizione della Dinamo nel tabellone dei playoff possa variare. Al momento non solo in meglio, ma anche in peggio: infatti Sassari ha 30 punti contro i 28 di Reggio Emilia, ma la Unahotels ha dalla sua parte la doppia sfida diretta, per un solo punto nella differenza canestri. Dunque, se il Banco di Sardegna dovesse vincere questa sera blinderebbe almeno il sesto posto; altrimenti dovrebbe stare attento all’ultima giornata, quando Reggio Emilia affronterà una Fortitudo Bologna già retrocessa mentre Sassari sarà a Varese, comunque contro una squadra tranquilla.

Chiaramente una sconfitta nel match contro la Virtus Bologna impedirebbe al Banco di Sardegna di prendersi il quarto posto: ipotesi ancora possibile perché Venezia, che ha 4 punti in più, è sotto nella sfida diretta (+3 Sassari nella differenza canestri) e giocherà contro Milano domenica sera; la quinta posizione è in mano a Tortona, ma visto lo 0-2 nel doppio confronto Sassari sorpasserà la Bertram soltanto se vincerà le ultime due partite rimaste e la neopromossa perderà a Brindisi nell’ultima giornata della regular season. Si preannuncia comunque una volata parecchio interessante… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SASSARI VIRTUS BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sassari Virtus Bologna non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: il match di recupero infatti è disponibile soltanto sulla piattaforma Discovery Plus, che da questa stagione è diventata broadcaster ufficiale della Lega Basket e infatti fornisce tutte le gare del campionato di Serie A1. Per assistere alle immagini dovrete essere abbonati al servizio e si tratterà di una visione in diretta streaming video; inoltre sul portale ufficiale, www.legabasket.it, troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore del match aggiornato in tempo reale.

SENZA TROPPI OBIETTIVI

Sassari Virtus Bologna è in diretta dal PalaSerradimigni, alle ore 20:30 di venerdì 6 maggio, e finalmente rappresenta il recupero nella 20^ giornata del campionato di basket Serie A1 2021-2022. Con questa partita le due squadre si mettono in pari, lanciandosi verso l’ultimo turno della regular season: è comunque tutto già deciso o quasi, perché vincendo in modo roboante al PalaVerde le V nere si sono assicurate il primo posto in classifica e dunque il fattore campo anche nell’eventuale finale scudetto, mentre la Dinamo è già certa dei playoff.

Il Banco di Sardegna non ha sbagliato la partita interna contro Cremona ed è volata al sesto posto in classifica; adesso deve soltanto definire la sua posizione, che potrebbe anche essere la quarta (ma sarà difficile) così da andare a prendersi il fattore campo almeno per il primo turno dei playoff. Vedremo dunque come andranno le cose nella diretta di Sassari Virtus Bologna, che tra poco ci farà compagnia; aspettando che la partita si giochi possiamo sicuramente fare qualche rapida valutazione sui temi che usciranno dalla serata del PalaSerradimigni.

DIRETTA SASSARI VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Come abbiamo già visto, nella diretta di Sassari Virtus Bologna i contenuti dal punto di vista degli obiettivi da raggiungere sono scarsi: reduce dalla semifinale di Eurocup, la Segafredo aveva già chiuso i conti con il primo posto in regular season e dunque anche da questo punto di vista ha migliorato quanto ottenuto l’anno scorso (era arrivata terza) e, se anche Sasha Djordjevic aveva dimostrato di poter vincere lo scudetto senza il vantaggio del campo per semifinale e finale, Sergio Scariolo teneva ovviamente a mettere il naso davanti sia perché il compito potrebbe essere più semplice sia perché, motivo certamente non indifferente, è un segnale psicologico importante da mandare alle avversarie, Milano in primis.

Sassari invece ha condotto in porto la nave dei playoff: importante per Piero Bucchi aver centrato una post season che era considerata un obiettivo minimo, ma che dopo le difficoltà incontrate da Demis Cavina era stata messa in discussione e dunque ha rappresentato un traguardo comunque positivo, con la possibilità ora di fare un ulteriore salto di qualità e provare a rappresentare una sorta di sorpresa. Certo in queste ultime due giornate il Banco di Sardegna preferirebbe chiudere la regular season con il quarto posto, ma questo non dipende solo dagli ultimi due risultati e dunque staremo a vedere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories