martedì, Novembre 29, 2022

palla a due, si gioca!

DIRETTA TREVISO VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

La diretta di Treviso Virtus Bologna sta finalmente per cominciare. Il vantaggio della Nutribullet nella corsa alla salvezza è quello di avere vinto entrambe le partite contro Trento, ma per contro abbiamo un doppio svantaggio con Fortitudo Bologna e Napoli, quattro sconfitte che limitano di parecchio la libertà di movimento dei veneti. Treviso ha 22 punti: gli stessi di Trento, due in più di Napoli e 4 della Fortitudo Bologna. Come detto abbiamo anche una partita da recuperare, ma contro Milano; la chiusura sarà poi a Trieste che potrebbe ancora inseguire i playoff, dunque finale terribile.

Treviso sicuramente ha la classifica dalla sua parte, perché le basta vincere anche solo una partita per chiudere i conti nei confronti della Fortitudo e, se anche dovesse andare 0-3, la Effe dovrebbe vincere entrambe le sue partite; questo potrebbe generare però un arrivo a pari punti anche con Napoli (che, qualora perdesse sempre, retrocederebbe nello scenario di cui sopra) e la classifica avulsa manderebbe i veneti in Serie A2. Diciamolo chiaramente: che questa ipotesi si verifichi è particolarmente difficile, ma nello sport tutte le possibilità sono aperte e allora attenzione a quello che succederà a cominciare da questa sera al PalaVerde, cui diamo immediatamente la parola perché finalmente la palla a due di Treviso Virtus Bologna sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TREVISO VIRTUS BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Treviso Virtus Bologna viene trasmessa da Eurosport 2, canale riservato agli abbonati alla televisione satellitare che lo troveranno al numero 211 del loro decoder. Sappiamo comunque che da quest’anno Discovery Plus è diventato il broadcaster della Lega, e dunque abbonandosi a questa piattaforma si potranno seguire tutte le partite della Serie A1 di basket con visione in diretta streaming video. Dobbiamo poi riferire che sul sito ufficiale della Lega, che trovate all’indirizzo www.legabasket.it, potrete consultare le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

IN EUROCUP

In vista della diretta di Treviso Virtus Bologna bisogna tornare sul percorso che le V nere stanno avendo in Eurocup: la squadra di Sergio Scariolo è in semifinale e dunque ha eguagliato quanto fatto l’anno scorso – con formula leggermente diversa – ma sa bene che per qualificarsi all’Eurolega questa volta non basterà andare in finale, ma bisognerà vincere il trofeo. Dopo aver ottenuto il quarto posto nel gruppo B della regular season, la Virtus Bologna ha eliminato Lietkabelis e Ulm sempre con scarto in cifra singola (+8 e +6 rispettivamente); un aiuto alla Segafredo è sicuramente arrivata dalle clamorose sorprese che si sono verificate dal tabellone ad eliminazione diretta perché, pronti via, agli ottavi sono uscite di scena le favoritissime Joventut Badalona (che avrebbe incrociato le V nere nei quarti) e Partizan Belgrado, ma ha perso anche il Buducnost – che però non aveva il fattore campo – mentre i quarti hanno sancito le eliminazioni di Gran Canaria e Olimpia Lubiana.

Le outsider in semifinale si chiamano dunque MoraBanc Andorra, squadra comunque di ottima qualità, e Bursaspor che si incroceranno nella seconda semifinale: la Virtus Bologna invece ritrova Valencia, con cui aveva avuto problemi nel corso della regular season, e sarà sicuramente una grande sfida… (agg. di Claudio Franceschini)

UNA PARTITA STORICA

Treviso Virtus Bologna è in diretta dal PalaVerde, alle ore 20:30 di venerdì 29 aprile: si apre con questo grande anticipo, tradizionale e storico, la 29^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Le V nere giocano questa sera dovendo poi fare i conti con la difficilissima semifinale di Eurocup (contro Valencia): eliminato anche il Ratiopharm Ulm, la Segafredo ha dunque avvicinato la possibilità di vincere il titolo e volare direttamente in Eurolega nella prossima stagione, ma intanto vuole anche blindare il primo posto in campionato e lo farebbe vincendo a Villorba.

Sconfitta da Venezia domenica, Treviso non è ancora salva: la situazione anzi rischia di diventare infuocata per la NutriBullet, che con una vittoria sarebbe al sicuro ma viceversa potrebbe trovarsi in guai seri, deve reocuperare una partita e dunque ha vantaggio su Trento e Fortitudo Bologna ma quel recupero sarà contro Milan. Dunque, un match delicato soprattutto per i veneti; aspettando che la diretta di Treviso Virtus Bologna prenda il via, proviamo a fare qualche rapida considerazione sui temi principali di questa partita che tra poche ore andrà in scena al PalaVerde.

DIRETTA TREVISO VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Treviso Virtus Bologna è sempre un grande appuntamento con la storia, anche se purtroppo in questo momento il contesto è ben diverso rispetto alle sfide epiche tra la Benetton di allora e quella che era sponsorizzata Buckler (o Knorr in precedenza). La NutriBullet rischia seriamente la retrocessione, e non può assolutamente permettersi di perdere: naturalmente molto dipenderà anche dal risultato che maturerà al PalaDozza perché bisogna considerare che tra la Fortitudo e la stessa Treviso c’è di mezzo Napoli, ma comunque abbiamo già visto che la situazione rimane delicata e, per provare a salvare la società da quella che sarebbe la Serie A2 a tre anni dalla promozione, è stato chiamato Marcelo Nicola per sostituire un Max Menetti che comunque ha riportato il grande basket al PalaVerde.

La Virtus Bologna ha giocato 72 ore fa un complicato quarto di Eurocup: ha battuto Ulm (contro cui aveva perso in regular season) e dunque ha guadagnato la Final Four, ma ora sa che bisogna fare gli ultimi due step perché quest’anno l’Eurolega aprirà le porte solo alla squadra che vincerà la competizione, e questo perché il Monaco ha raggiunto i playoff. Intanto, come già detto, Sergio Scariolo non disdegnerebbe l’aritmetica acquisizione del primo posto nella regular season del campionato: l’anno scorso non era comunque servito, ma prendersi il fattore campo nell’eventuale finale contro Milano (o contro chiunque, se è per questo) sarebbe anche un bel segnale di forza da mandare nel capoluogo lombardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories