domenica, Novembre 27, 2022

amarezza e orgoglio per Messina

DIRETTA ANADOLU EFES MILANO: LE PAROLE DI MESSINA

Mentre si avvicina la diretta di Anadolu Efes Milano, torniamo alla partita di martedì per leggere le dichiarazioni di un Ettore Messina orgoglioso dei suoi ragazzi, ma anche rammaricato per un’impresa solamente sfiorata: “Prendo in prestito una frase che ha usato il mio collega Ergin Ataman dopo Gara 2. Come loro allora, noi stasera (martedì, ndR) non abbiamo giocato in modo intelligente negli ultimi tre minuti di partita, quando abbiamo coronato una grande rimonta e messo la testa avanti. L’impegnò è stato fenomenale, mi sono congratulato con i ragazzi per quello che hanno fatto, Rodriguez ha giocato più minuti di quelli che avrebbe dovuto e ci ha aiutato tanto.

Certo non è stato il Chacho di Gara 2 ma la sua è stata una prestazione di grande coraggio. Ora spero che la caviglia non peggiori e possa ripetersi in Gara 4”. Il primo obiettivo verso la partita di stasera era già molto chiaro: “Spero solo che la squadra non si deprima. Non c’è motivo di farlo, ma qualche volta succede quando fai come diceva il Professor Nikolic ovvero riempi il secchio di latte e alla fine con un calcio versi tutto. Datome? Ho provato ma non era in condizione. L’unica cose che è mancata sono state le percentuali. Purtroppo abbiamo costruito tanto ma sbagliato tanti tiri aperti. Peccato. La serie è quella che è ma ci riproveremo ancora con quello che abbiamo”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ANADOLU EFES MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI EUROLEGA

La diretta tv di Anadolu Efes Milano sarà trasmessa, come tutte le partite dell’Olimpia in Eurolega, sui canali della televisione satellitare: appuntamento riservato in esclusiva agli abbonati, che dovranno collegarsi al canale Sky Sport Arena (numero 204 del decoder) per avere la possibilità di seguire gara-3 dei playoff. In alternativa, ci sarà anche la diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale www.euroleaguebasketball.net/euroleague troverete tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

ANADOLU EFES MILANO: GARA DA DENTRO O FUORI!

Anadolu Efes Milano, in diretta di nuovo dalla Sinan Erdem Sports Hall di Istanbul alle ore 19.30 italiane (20.30 locali) di questa sera, giovedì 28 aprile 2022, sarà la partita di basket valida come gara-4 dei playoff di Eurolega. Siamo purtroppo all’ultima chiamata per l’Olimpia Milano, che sta d’altronde affrontando la serie dei quarti di finale contro i campioni in carica della Eurolega in una situazione di emergenza infortuni. La diretta di Anadolu Efes Milano chiamerà dunque gli uomini di coach Ettore Messina a una impresa ai limiti del miracolo sportivo per impattare i conti della serie che vede i turchi in vantaggio 2-1.

Martedì infatti l’Anadolu Efes Istanbul ha vinto gara-3 per 77-65: c’era stata per l’Olimpia Milano la buona notizia del recupero almeno di Sergio Rodriguez, che tuttavia non è bastato. In precedenza, avevamo avuto una vittoria per parte quindi nelle partite giocate a Milano settimana scorsa, l’inerzia della sfida è in favore dell’Anadolu Efes che questa sera ha l’occasione per chiudere i conti davanti agli oltre 15.000 spettatori del suo palazzetto. Inutile dunque fare troppi calcoli: bisogna dare tutto quello che si ha per provare a tornare al Forum di Assago settimana prossima per la ‘bella’. Sarebbe un’impresa da ricordare: cosa succederà in Anadolu Efes Milano?

DIRETTA ANADOLU EFES MILANO: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Anadolu Efes Milano, dobbiamo ricordare che questa serie mette l’Olimpia al cospetto dei campioni d’Europa in carica, sfida dunque già molto difficile di suo e che lo diventa ancora di più se affrontata con la rosa incompleta. L’abbinamento (con il fattore campo per Milano) era però maturato in virtù del fatto che l’Efes ha faticato forse più del previsto in stagione regolare, non andando oltre il sesto posto con sedici vittorie e dodici sconfitte, mentre Milano aveva avuto un bilancio di 19-9. Sfida affascinante ma che poteva essere alla portata, ricordando che Milano è stata capace di vincere entrambe le partite di regular season, espugnando quindi pure il parquet di Istanbul per 77-83.

Il problema è che nel frattempo l’Olimpia ha avuto difficoltà di ogni genere, che stanno riducendo la rosa a livelli d’emergenza, con davvero scarsa possibilità di scelta per Messina. Come accennato, il recupero-lampo di Rodriguez ha portato almeno una buona notizia, ma assenze come quelle di Delaney e Melli (per citare gli altri due infortunati di settimana scorsa) sono pesantissime contro i campioni d’Europa in carica. Milano ha trovato la forza almeno di vincere gara-2 per prolungare la serie come minimo a gara-4, ma espugnare Istanbul per restare in corsa si annuncia molto più difficile rispetto al colpaccio in stagione regolare. Ci sarà il guizzo da ultima spiaggia?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories