lunedì, Agosto 15, 2022

Diretta/ Venezia Tortona (risultato finale 69-61): partita a senso unico!

DIRETTA VENEZIA TORTONA (RISULTATO 69-61): FINE PARTITA

Presso l’impianto Palasport Giuseppe Taliercio la Reyer Venezia batte la Derthona Tortona per 69 a 61. Nel primo tempo le due squadre si danno subito grande battaglia fin dagli istanti iniziali della partita ma con il passare dei minuti sembrano essere i padroni di casa a dare la sensazione di poter creare qualcosa di più concreto rispetto agli avversari. Nel secondo tempo infatti gli orogranata riconfermano quanto di buono prodotto in precedenza ed aumentano sensibilmente il distacco dai rivali di giornata. Nell’ultima parte dell’incontro gli sforzi della compagine della provincia di Alessandria, capaci di far registrare un ottimo 22 a 13, non sono sufficienti per acciuffare i lagunari. I due punti guadagnati quest’oggi consentono alla Reyer Venezia di portarsi a quota 26 nella classifica della Lega A di basket mentre Tortona resta ferma con i suoi 20 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA VENEZIA TORTONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A1

La diretta tv di Venezia Tortona sarà trasmessa su Eurosport 2, di conseguenza avremo un appuntamento riservato agli abbonati della televisione satellitare che troveranno questo canale al numero 211 del loro decoder. L’alternativa riguarda ovviamente la piattaforma Discovery Plus, che per questa stagione è il broadcaster della Lega Basket: tutte le gare saranno fornite in diretta streaming video a chi avrà sottoscritto un abbonamento, infine possiamo ricordare che sul sito ufficiale della Lega, su www.legabasket.it, troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Reyer Venezia e Tortona sono ora sul punteggio di 56 a 39. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo l’intervallo, gli orogranata riconfermano quanto di buono mostrato prima del riposo dominando i bianconeri con un parziale schiacciante da 28 a 13. Ora pare essere davvero dura per Tortona che spera comunque nell’eventuale rimonta magari prolungando le ostilità all’extratime se sarà in grado di ritrovare la brillantezza che l’aveva contraddistinta in avvio di partita. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Reyer Venezia e Tortona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 28 a 26. I minuti scorrono sul cronometro e lentamente i lagunari sembrano in grado di poter invertire il trend della gara ammirato in apertura. I piemontesi mostrano invece di avere qualche problema a tenere il passo degli avversari tanto da perdersi un po’ lungo la strada. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Veneto il primo quarto di gioco tra Reyer Venezia e Tortona si è concluso con il punteggio di 13 a 13. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti guidati da coach Ramondino a prendere presto in mano il controllo delle operazioni ma i padroni di casa allenati da coach De Raffaele non si lasciano demoralizzare e si rialzano fino a ripristinare l’equilibrio. Ecco gli schieramenti ufficiali: REYER VENEZIA – Mazzola, V. Sanders, Theodore, Tonut, Watt. Coach: De Raffaele. DERTHONA TORTONA – Cain, Daum, J. Sanders, Severini, Wright. Coach: Ramondino. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

La diretta di Venezia Tortona sta finalmente per farci compagnia. Ricordiamo brevemente che la partita di andata tra queste due squadre era stata giocata lo scorso 18 dicembre, eravamo nella 12^ giornata la Bertram aveva portato a casa la vittoria sul parquet del PalaEnergica. A Casale Monferrato era finita 77-65 in favore dei ragazzi di Marco Ramondino, che dopo un ottimo primo quarto erano stati rimontati ma avevano condotto in porto la nave dei 2 punti con un ultimo periodo da 27-11, dopo aver segnato 50 punti nella mezz’ora precedente. Erano stati tre i protagonisti principali nella vittoria piemontese: JP Macura che aveva segnato 17 punti, Tyler Cain autore di 14 punti e 7 rimbalzi con il 70% dal campo e anche Luca Severini, che aveva realizzato “solo” 9 punti ma con un fantastico 3/3 dall’arco, timbrando anche 3 rimbalzi e 3 assist.

Alla Reyer non erano bastati i 17 punti a testa di Austin Daye (6/9 dal campo) e Mitchell Watt (anche 7 rimbalzi, ma 5 palle perse a fronte di nessun recupero): adesso Walter De Raffaele va a caccia di rivincita, sapendo anche con in una classifica così corta potrebbe essere importante riuscire a girare la differenza canestri a proprio favore. Non resta quindi che scoprire quello che succederà sul parquet del Taliercio tra pochi istanti: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i tanti protagonisti in campo, finalmente la palla a due di Venezia Tortona sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA TORTONA: PARLA BARTOCCI

A presentare la diretta di Venezia Tortona, almeno idealmente, è stato anche Ferencz Bartocci: il canale YouTube Derthona Tv, quello ufficiale della società neopromossa in Serie A1, ha ospitato l’amministratore delegato della Bertram il quale ha ricordato come il sodalizio con lo sponsor duri da tre anni e in questo periodo sia stata fatta una crescita importante a sostegno della proprietà, e ha sottolineato come “la promozione in Serie A1 ha dato un’ulteriore spinta a una società di alto livello”. A Tortona si sogna in grande: c’è un forte legame con il territorio e questo ovviamente porta tifosi e una solida base sulla quale costruire, ci sono tante iniziative sociali e per questo Bartocci ha ufficialmente chiesto alle istituzioni di essere presenti nel far coinvolgere la società nelle varie attività.

In questo senso, la creazione della Cittadella dello Sport che “deve essere il punto di ritrovo per tutti i tortonesi, gli abitanti del territorio”. Un luogo di aggregazione come l’ha chiamato l’amministratore delegato della Bertram: sicuramente una squadra che ha raggiunto la finale di Coppa Italia e si trova quinta in classifica, tutto al primo annodi sempre in Serie A1, non può che generare grande entusiasmo in città e su questo entusiasmo Marco Ramondino vuole ora costruire altre imprese sul parquet, magari a cominciare da questa trasferta del Taliercio… (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA TORTONA: LA BERTRAM CONTINUA A STUPIRE!

Venezia Tortona, partita diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Alessandro Martolini e Gianluca Capotorto, si gioca alle ore 17:30 di domenica 27 marzo presso il Taliercio: la sfida è valida per la 24^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. La Bertram continua a stupire: la neopromossa ha vinto anche nell’ultimo turno battendo Napoli in casa, e in questo modo è riuscita a rimanere agganciata a Reggio Emilia in quarta posizione, cioè esplorando in maniera concreta la possibilità di avere il fattore campo dalla su parte nel primo turno dei playoff.

Per la Reyer invece la post season è ancora da andare a prendere: Venezia ha sicuramente avuto un’ottima reazione al periodo più complicato della stagione allontanandosi dalla zona retrocessione, ma domenica scorsa ha perso contro la Virtus Bologna e dunque ora deve ricostruire il suo passo, sapendo che perdere i playoff dopo la Coppa Italia sarebbe ovviamente un fallimento. Sarà allora interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Venezia Tortona, mentre aspettiamo che si giochi possiamo fare qualche valutazione sui temi principali della partita.

DIRETTA VENEZIA TORTONA: RISULTATI E CONTESTO

Ci avviciniamo alla diretta di Venezia Tortona, e bisogna appunto dire che ormai la Bertram non sorprende più. La squadra di Marco Ramondino è stata finalista di Coppa Italia a metà della prima stagione di sempre in Serie A1, solo questo sarebbe un traguardo per cui andare fieri per anni ma adesso è chiaro che Derthona Basket voglia fare il passo in più, ovvero quello di conquistare la partecipazione ai playoff che nell’anno da neopromossa, in epoca recente, avevano già giocato Trento e Trieste. Tortona vola sulle ali dell’entusiasmo e psicologicamente è solidissima, perché come detto la sua annata sarà positiva in ogni caso a prescindere da come andrà a finire.

Rischia invece di essere un incredibile flop per la Reyer, che negli anni scorsi ha vinto due scudetti ed è sempre stata una sorta di punto di riferimento nel nostro movimento, una società che ha lavorato sulla continuità del suo roster con gli effetti che si sono visti. Adesso però le cose stanno andando in declino, e in questo potrebbe centrare anche la nuova formula della Eurocup che ha presentato una regular season dispendiosa, che Venezia non ha approcciato alla grandissima pur avendo poi fatto bene. Adesso staremo a vedere se al Taliercio i ragazzi di Walter De Raffaele saranno in grado di andare a prendersi una vittoria che sarebbe davvero molto importante…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories