lunedì, Agosto 15, 2022

“In attesa che si riesca a finanziare il tratto di ciclabile vero e proprio lo rendiamo almeno transitabile”

In questo periodo a Rifreddo non mancano certo i cantieri. Infatti, oltre agli importanti interventi di manutenzione stradale messi in cantiere nell’ultimo periodo dagli amministratori rifreddesi guidati dal sindaco Cesare Cavallo va segnalata anche l’attenzione del Comune sulle piccole opere di miglioramento funzionale ed estetico del paese.

Tra queste particolare rilievo assume il ripristino  della pista ciclabile lungo il Po. 

“Grazie ad un accordo con il settore forestale della Regione Piemonte – ci spiega il primo cittadino  – potremo effettuare diversi interventi di manutenzione straordinaria del verde legati alla tutela dei corsi  d’acqua e delle mobilità sostenibile che con le nostre sole forze sarebbero stati impossibili a costi estremamente contenuti. Infatti il Comune ha, infatti, provveduto unicamente al costo dei materiali essendosi assunta la Regione il carico di inviarci una squadra di operai forestali”.

Entrando nel dettaglio dei lavori che verranno effettuati vanno in primis messi in  evidenza quelli del ripristino della pista ciclabile lungo il Po. Un percorso che attraversa tutto il paese partendo dal depuratore al confine con Revello ed arrivando fino al ponte sul Po al confine con Sanfront e che  si dipana in area protetta.

Sullo stesso gli operai provvederanno a tagliare le istanze arbore e a risistemare il percorso in modo da raccordarlo con l’anello già esistente.

“L’intervento – aggiunge il vice-sindaco Elia Giordanino – ci ha visto rapportarci  con diverse istituzioni che hanno competenza sull’area del fiume Po. Una collaborazione proficua per cui ci tengo a ringraziare: il Corpo forestale di Barge, l’Aipo, il settore regionale Decentrato Opere Pubbliche e Difesa Assetto Idrogeologico di Cuneo e il Settore regionale Lavori in amministrazione diretta di sistemazione idraulico-forestale nonché ovviamente le squadre di operai che stanno effettuando i lavori”.

Ultimati questi lavori gli operai forestali compatibilmente con altre istanze si occuperanno poi di tagliare la vegetazione lungo i vari rii rifreddesi.

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories