giovedì, Agosto 11, 2022

DIRETTA/ Reggio Emilia Sassari (risultato finale 85-81): ribaltone emiliano

DIRETTA REGGIO EMILIA SASSARI (RISULTATO FINALE 85-81): RIBALTONE EMILIANO

Alla fine c’è voluto un tempo supplementare per arrivare all’epilogo dell’emozionante sfida tra Unahotels Reggio Emilia e Banco di Sardegna Sassari. 85-81 il risultato in favore della formazione di casa che aveva riportato la situazione in parità sul 71-71, riuscendo poi a sopravanzare di 4 punti i sardi ai quali sono mancate le energie nel finale. 19 punti per Cinciarini e 17 per Strautins a fine gara, mentre a Sassari non sono bastati i 25 punti segnati da solo da un super Bendzius. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGIO EMILIA SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A1

La diretta tv di Reggio Emilia Sassari non sarà una di quelle che per questa 23^ giornata di Serie A1 saranno trasmesse sui canali della nostra televisione. Da quest’anno comunque, ormai lo sappiamo, il massimo campionato di basket è fornito ufficialmente da Discovery Plus, che è diventato il broadcaster della Lega: abbonandovi alla piattaforma potrete seguire questa partita, come tutte le altre, in diretta streaming video. Ricordiamo anche la possibilità di consultare il sito www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

MATCH APERTO

Resta appassionante e aperto il match tra Unahotels Reggio Emilia e Banco di Sardegna Sassari. 49-53 il risultato alla fine del terzo quarto, un doppio possesso di vantaggio per i sardi che non può rappresentare di sicuro una dote sulla quale sedersi nell’ultimo parziale. Hopkins per i padroni di casa e Bendzius per gli ospiti restano i grandi protagonisti della sfida, per Sassari c’è ora da gestire difensivamente con attenzione 4 punti di vantaggio in un match fin qui tatticamente di alto livello. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE SARDA

Si ribalta il punteggio nella sfida del campionato di Serie A1 di basket tra Unahotels Reggio Emilia e Banco di Sardegna Sassari. Gli emiliani avevano chiuso in vantaggio il primo quarto, all’intervallo sono i sardi invece a condurre sul 34-39, con 11 punti per Bendzius e 10 per Logan. Anche Reggio Emilia ha due giocatori in doppia cifra, 12 punti per Cinciarini e 10 per Hopkins, ma ora è Sassari a condurre di 5 lunghezze e alla ripresa i padroni di casa dovranno cercare un cambio di passo. (agg. di Fabio Belli)

EQUILIBRIO INIZIALE

Equilibrio iniziale tra la Unahotels Reggio Emilia ed il Banco di Sardegna Sassari. 19-16 per la formazione di casa il risultato con gli emiliani che hanno mantenuto un vantaggio di 3 punti con Cinciarini molto attivo in fase offensiva, ma per Sassari c’è comunque una buona circolazione della palla ed anche i sardi hanno dimostrato di saper far male sotto canestro, pungendo con Bendzius che si conferma sempre un giocatore di qualità. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Si alza la palla a due di Reggio Emilia Sassari, e il giocatore che unisce la finale scudetto del 2015 al match di oggi è naturalmente Andrea Cinciarini. Il playmaker sta disputando una stagione memorabile: è reduce dai 16 smazzati al PalaRadi nella vittoria contro Cremona e sta viaggiando a 10,6 punti e 9,9 assist, quest’ultimo dato sarebbe impressionante anche nella NBA dove si conta in maniera diversa. Abbiamo ricordato che Cinciarini era in campo in quella serie contro la Dinamo, era già il leader di Reggio Emilia e infatti era stato lui a gestire i due possessi che avrebbero consegnato lo scudetto alla Grissin Bon al PalaSerradimigni.

Per lui dunque una ferita ancora più aperta, anche se già nel 2016 si è tolto la soddisfazione di vincere il tricolore con Milano – ironia della sorte, proprio contro Reggio Emilia – e di sollevare un totale di 9 trofei nei sei anni che ha passato con l’Olimpia. In estate la decisione di fare ritorno a vestire il biancorosso della Reggiana; oggi a quasi 36 anni Cinciarini è ancora un giocatore capace di fare la differenza, ed è lui la straordinaria ispirazione di una squadra che vuole blindare il quarto posto in classifica e poi giocarsela nei playoff. Intanto vediamo come andranno le cose sul parquet della Unipol Arena, perché finalmente ci siamo: mettiamoci comodi, la diretta di Reggio Emilia Sassari sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

REGGIO EMILIA SASSARI: UN MATCH INTRIGANTE!

Reggio Emilia Sassari si gioca in diretta dalla Unipol Arena, alle ore 18:30 di domenica 20 marzo: la partita è valida per la 23^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. È una sfida per i playoff, senza discussioni: a dirla tutta quasi ogni partita rappresenta questo scenario, ma in questo momento la classifica corta ci dice di una Unahotels che dopo aver vinto a Cremona (dominando) si è portata addirittura in quarta posizione e può sognare di avere il fattore campo nel primo turno, mentre la Dinamo sconfitta in casa da Tortona è rimasta due punti più sotto, in un gruppone nutrito che oscilla tra qualificazione ed eliminazione.

Nella diretta di Reggio Emilia Sassari assisteremo anche a un match tra due squadre che sono state impegnate nelle coppe europee, anche se il percorso della Dinamo si è esaurito abbastanza rapidamente a differenza di quanto è riuscita a fare la Reggiana; una partita anche dal forte sapore “nostalgico” con quella favolosa finale che si era giocata ormai 7 anni fa, e che gli emiliani rimane sempre un nervo scoperto. Adesso, aspettando che alla Unipol Arena le due squadre diano inizio alle ostilità, proviamo a vedere quali possano essere alcuni dei temi principali che emergeranno da questa partita.

DIRETTA REGGIO EMILIA SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Dunque è Reggio Emilia Sassari: in questo momento la differenza di classifica è minima anche considerando le posizioni “ufficiali”, perché la Dinamo nel balletto delle sfide dirette occupa la sesta posizione e dunque i playoff li giocherebbe a tutti gli effetti, inoltre è la squadra che guida questo gruppone di cinque realtà (le altre sono Varese, Brindisi, Venezia e Trieste) perché a differenza delle altre deve ancora recuperare una partita, che è quella contro Treviso. Una Sassari che ha saputo voltare pagina dopo l’esonero di Demis Cavina, ma non ha fatto un reale salto di qualità rimanendo sempre a metà tra la possibilità di spiccare il volo e la paura di perdere la post season; il ritorno di Miro Bilan potrebbe essere il punto da cui ripartire per mollare definitivamente gli ormeggi.

Reggio Emilia invece sta vivendo la stagione del ritorno in grande stile, caratterizzata dalla bellissima corsa in Europe Cup ma anche dalla rimonta nel girone di ritorno in Serie A1 che, sfruttando anche la grande incertezza che regna alle spalle delle big, l’ha appunto portata a essere la quarta forza del campionato con la concreta possibilità di volare in semifinale. Viste le annate recenti, già arrivare ai playoff sarebbe un risultato del tutto positivo per la Unahotels ma è fin troppo chiaro che, giunti a questo punto, la società e la squadra proveranno ad andare il più avanti possibile e dunque questa diretta di Reggio Emilia Sassari potrebbe essere molto importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories