giovedì, Agosto 11, 2022

due squadre in difficoltà! (basket A1)

DIRETTA TREVISO TRENTO: PER RIPARTIRE SUBITO!

Treviso Trento viene diretta dagli arbitri Mazzoni, Nicolini e Pierantozzi: appuntamento alle ore 20:30 di sabato 19 marzo presso il PalaVerde, dove si gioca per la 23^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. È una partita tra due squadre che erano partite bene ma adesso stanno soffrendo: addirittura la Nutribullet, che ha subito la dura legge di Brescia settimana scorsa, si ritrova con appena 4 punti di vantaggio sulla zona retrocessione e dunque sa bene di non poter perdere altro terreno, perché l’incubo della Serie A1 è vicino.

Ha una vittoria in più la Dolomiti Energia, che però ha avuto un calo più netto: ad un certo punto la squadra di Lele Molin era salita al quarto posto in classifica e dava la sensazione di potersi confermare, ma poi ha iniziato a perdere e lo ha fatto anche nell’ultimo turno sul parquet di Venezia, al momento non giocherebbe i playoff e dunque rischia. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Venezia Trento, aspettando che si alzi la palla a due proviamo a fare qualche rapida considerazione sui temi principali di questa partita.

DIRETTA TREVISO TRENTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Treviso Trento non sarà una di quelle che per la 23^ giornata del campionato di Serie A1 verranno trasmesse sui canali della nostra televisione. Naturalmente sappiamo bene che da questa stagione il broadcaster ufficiale della Lega Basket è diventato Discovery Plus, e dunque sarà la piattaforma in questione a garantire tutti i match del turno in diretta streaming video, ovviamente riservata agli abbonati. Il portale ufficiale della Lega, che trovate all’indirizzo www.legabasket.it, fornirà invece le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

DIRETTA TREVISO TRENTO: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Treviso Trento ci porta a parlare di un derby del Nord-Est tra due squadre che si conoscono ormai molto bene, perché l’anno scorso avevano aperto la stagione scontrandosi due volte nel girone di Supercoppa e i loro roster, per quanto cambiati, hanno comunque mantenuto qualcosa. Per entrambe si potrebbe dire che le fatiche europee si sono fatte sentire: Treviso a settembre, oltre alla Supercoppa, ha dovuto giocare tre partite dei preliminari di una Champions League in cui ha raggiunto la Top 16, salvo poi crollare di fronte ad avversarie fisicamente più preparate.

L’Aquila se vogliamo la Eurocup l’ha “data su” abbastanza presto, concentrandosi sul campionato: una sola vittoria in Europa, la sempre più probabile esclusione del Lokomotiv Kuban ha riacceso la fiammella ma il ko sul campo dello Slask Wroclaw l’ha nuovamente spenta. Ora si tratta di riprendere la marcia in un campionato che come detto si è messo tutt’altro che bene, entrambe le squadre l’anno scorso erano arrivate ai playoff e dunque non dovessero farlo quest’anno sarebbe chiaramente un bel passo indietro anche per quelle che erano le ambizioni…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories