mercoledì, Agosto 10, 2022

Diretta/ Virtus Bologna Napoli (risultato finale 86-75) streaming: Belinelli 13 punti

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA NAPOLI (RISULTATO 86-75): BELINELLI 13 PUNTI

Il match tra Virtus Bologna e Napoli termina sul risultato di 86-75. Andiamo a scoprire tutti i realizatori del match. Virtus Bologna: Pajola 3, Hervey 16, Sampson 6, Weems 11, Teodosic 6, Mannion 13, Belinelli 13, Alibegovic 7, Codinier 7, Jaiteh 4. Napoli: Zerini 8, Velicka 12, Parks 13, Marini 2, Uglietti 2, Lombardi 10, Totè 8, McDuffie 9, Vitali 4, Rich 9. La Virtus Bologna supera Napoli non senza fatica. I partenopei infatti vincono l’ultimo parziale per 14-21 ma il divario era troppo ampio. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Virtus Bologna e Napoli vanno all’intervallo lungo sul risultato di 47-23. Andiamo a scoprire tutti i realizatori del match. Virtus Bologna: Pajola 3, Hervey 13, Sampson 4, Weems 9, Teodosic 6, Mannion 3, Belinelli 3, Alibegovic 2, Jaiteh 4. Napoli: Velicka 8, Parks 7, Marini 2, Lombardi 3, Totè 2, McDuffie 2, Vitali 2, Rich 6. La Virtus ha piazzato un parziale di 27-17 nel primo periodo per poi vincere per 20-15 il secondo. Napoli che sta faticando al momento tantissimo, le due squadre vanno ora all’intervallo lungo. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA NAPOLI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A1

La diretta tv di Virtus Bologna Napoli non è tra quelle che saranno trasmesse sui canali della nostra televisione per la 21^ giornata di campionato. L’appuntamento rimane quello con la piattaforma Discovery Plus, da quest’anno broadcaster ufficiale della Lega Basket e che fornisce dunque tutte le partite di Serie A1, ai suoi abbonati, in diretta streaming video. Ricordiamo poi che sul sito della Lega, all’indirizzo www.legabasket.it, troverete tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il boxscore che sono aggiornati in tempo reale.

PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Virtus Bologna Napoli. Nel post-Coppa Italia sono arrivate le parole, mai banali, di Luca Baraldi, Amministratore Delegato delle V nere: il dirigente ha voluto sottolineare quanto dichiarato da Sergio Scariolo, che si è preso le responsabilità per la sconfitta subita in semifinale da Tortona. Non la prima volta in cui il tecnico bresciano si indica tra i “colpevoli” di un ko; al netto di questo, la caduta di fronte alla Bertram (per la seconda volta in stagione) ci ha detto non solo che la neopromossa piemontese si accoppia molto bene con la Segafredo e dunque è una minaccia in un’eventuale serie di playoff.

Ci ha detto anche che chi pensava che il binomio Scariolo-Virtus Bologna dovesse dominare in lungo e in largo non aveva tenuto conto degli aspetti di cui parlava il coach, ovvero il fatto di dover trovare un amalgama nel roster e soprattutto gli infortuni che, pur non dovendo mai essere un alibi per una grande squadra, in casa Virtus sono certamente stati tanti e hanno tolto ritmo alla costruzione del gruppo. Ora vedremo cosa succederà sul parquet della Segafredo Arena, perché è arrivato il momento: mettiamoci comodi, la diretta di Virtus Bologna Napoli sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

 

VIRTUS BOLOGNA NAPOLI: L’EX DELLA PARTITA

Ne avevamo già parlato in occasione della partita di andata, ma questa volta per Stefano Sacripanti si tratta anche di un ritorno fisico: la diretta di Virtus Bologna Napoli ci propone infatti il grande ex, il tecnico canturino si presenta alla Segafredo Arena tre anni dopo l’esonero che aveva subito dalle V nere. La Virtus Bologna aveva ingaggiato Sacripanti nel 2018, e lui con un paio di vittorie aveva agganciato e superato una leggenda virtussina come Ettore Messina nel numero di partite vinte in Serie A1; tuttavia le cose non erano poi andate come sperato e così a metà marzo era stato allontanato.

Il suo posto lo aveva preso Sasha Djordjevic e sappiamo com’è andata, ma sicuramente si deve a Sacripanti il fatto di aver plasmato e indirizzato il gruppo che ha vinto la Champions League (potendo così andare a giocare in Coppa Intercontinentale) e poi, ritoccato, si sarebbe preso anche lo scudetto. Nel frattempo Sacripanti ha centrato la promozione con Napoli vincendo anche la Coppa Italia di LegaDue, niente male davvero e questa sera assisteremo al suo ritorno alla Segafredo Arena dove l’accoglienza dovrebbe essere positiva… (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA NAPOLI: SCARIOLO PER RIPARTIRE!

Virtus Bologna Napoli, partita diretta dagli arbitri Begnis, Bartoli e Marziali, prende il via alle ore 20:00 di domenica 6 marzo: appuntamento alla Segafredo Arena per la 21^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. La partita con cui le V nere vogliono ripartire dopo la Coppa Italia: la sconfitta subita da Tortona in semifinale è stata definita come uno dei punti più bassi nella gestione degli ultimi anni, ma in campionato le cose stanno andando bene con una corsa al primo posto sempre concreta, adesso bisogna rilanciarsi e mandare un segnale a Milano che nel frattempo si è presa la Coppa Italia.

Dall’altra parte c’è una Napoli che alle Final Eight non si era qualificata, ma che resta in piena corsa per i playoff: non ha giocato prima della sosta ma ha recuperato 15 giorni fa, quando ha perso in casa contro Venezia non dando seguito alla bella vittoria contro Trieste. La GeVi comunque sta tenendo un buon rendimento rispetto alle premesse, e nella diretta di Virtus Bologna Napoli vuole stupire; aspettando di scoprire cosa succederà, andiamo a presentare alcuni dei temi principali che potrebbero emergere da questa interessante partita della Segafredo Arena.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA NAPOLI: RISULTATI E CONTESTO

Sulla carta la diretta di Virtus Bologna Napoli avrebbe poca storia: da una parte abbiamo i campioni d’Italia in carica che anche per questa stagione hanno costruito una corazzata in grado di vincere tutto o arrivare in fondo alle competizioni, dall’altra una neopromossa che dopo qualche anno si è riaffacciata alla Serie A1 e, con un gruppo di veterani, ha in testa soprattutto la salvezza. Il campo poi ci ha detto che a volte la Segafredo, anche condizionata dagli infortuni, non si è comportata come la favorita d’obbligo e, vedi la Coppa Italia, ha lasciato sul parquet sanguinose sconfitte che però, come dice sempre Sergio Scariolo, fanno parte del processo perché sono arrivati nuovi giocatori e confermarsi non è mai semplice.

Napoli ha dal canto suo colto vittorie di prestigio durante la stagione da neopromossa agli ordini di Stefano Sacripanti, è stata ampiamente in corsa per il tabellone di Coppa Italia e, pur avendolo mancato, ha dimostrato che entrare nelle prime otto non è una chimera, anche considerando un campionato che è decisamente livellato. Attenzione ovviamente al fatto che con la classifica corta la permanenza in Serie A1 andrà comunque conquistata, ma nella diretta di Virtus Bologna Napoli la GeVi potrebbe anche divertirsi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories