domenica, Novembre 27, 2022

per entrare nella Top 8 (basket A1)

DIRETTA TRENTO SASSARI: PER UN POSTO NEI PLAYOFF!

Trento Sassari è diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Alessandro Perciavalle e Gabriele Bettini: alle ore 19:00 di domenica 6 marzo saremo alla BLM Group Arena per la 21^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Partita interessante: l’Aquila deve riscattare l’incredibile -26 di Tortona, incassato prima della lunga sosta e che ha peggiorato una classifica che vede al momento la squadra di Lele Molin in zona playoff ma con il concreto rischio di non giocarli dopo 7 stagioni, e dunque ci sarà da onorare il fattore campo per prendersi una vittoria importante anche mentalmente.

Il Banco di Sardegna non aveva giocato l’ultimo turno di Serie A1; l’abbiamo ritrovato in campo alla Vitrifrigo Arena, demolito in Coppa Italia da Milano in un match che non ha mai avuto storia. Piero Bucchi ha migliorato il passo della Dinamo che adesso vuole prendersi i playoff, e sa di poterci arrivare pur dovendo mantenersi costante nel rendimento; vedremo allora quello che succederà nella diretta di Trento Sassari, aspettando che si giochi possiamo fare qualche valutazione sui temi che ci vengono presentati dalla partita della BLM Group Arena.

DIRETTA TRENTO SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A1

La diretta tv di Trento Sassari non è tra quelle che saranno trasmesse sui canali della nostra televisione per la 21^ giornata di campionato. L’appuntamento rimane quello con la piattaforma Discovery Plus, da quest’anno broadcaster ufficiale della Lega Basket e che fornisce dunque tutte le partite di Serie A1, ai suoi abbonati, in diretta streaming video. Ricordiamo poi che sul sito della Lega, all’indirizzo www.legabasket.it, troverete tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il boxscore che sono aggiornati in tempo reale.

DIRETTA TRENTO SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Si avvicina il momento della diretta di Trento Sassari: partita come detto interessante, si affrontano peraltro due squadre che tra il 2015 e il 2018 sono state protagoniste nelle finali scudetto anche se poi la Dinamo il tricolore lo ha vinto, mentre l’Aquila si è sempre fermata alla serie finale perdendone due consecutive. Poi le cose sono cambiate e questo è stato dovuto anche al ritorno delle grandi piazze in Serie A1; tuttavia il Banco di Sardegna ha saputo tornare grande sotto la guida di Gianmarco Pozzecco, ma il cambio di allenatore ha riportato un calo sensibile nelle prestazioni e ora Bucchi, subentrato a Demis Cavina, ha il suo bel daffare per tornare nelle prime otto.

La Dolomiti Energia sta giocando anche in Eurocup (il che ovviamente aumenta la fatica), ma nella competizione internazionale è ormai eliminata; resta il campionato, con il tentativo di andare ai playoff confermando una serie che dura dal primo anno in Serie A1. La squadra c’è e infatti la classifica lo dice, anche se in questo momento il record è negativo e appena sotto Trento arrivano tante squadre agguerrite, alcune di queste in grande condizione. Tra poco comunque si gioca e le risposte concrete le fornirà il parquet della BLM Group Arena…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories