sabato, Dicembre 3, 2022

Openjobmetis in crisi (basket A1)

DIRETTA SASSARI VARESE: TRA RIPRESA E CROLLO

Sassari Varese, partita in diretta dal PalaSerradimigni, va in scena alle ore 18:30 di domenica 19 dicembre: si gioca per la 12^ giornata del campionato di basket Serie A1 2021-2022. Una Dinamo reduce dall’importante vittoria di Venezia testa le sue possibilità di rinascita contro una Openjobmetis che vuole fare di tutto per uscire dalla crisi: questo potrebbe essere il principale tema della partita di oggi, diventata negli anni una classica e uno scontro “speciale” anche per la presenza, fino a qualche anno fa, del grande ex Meo Sacchetti sulla panchina del Banco di Sardegna.

Oggi è Piero Bucchi contro Adriano Vertemati, il veterano contro il giovane; Varese, sconfitta in casa da Napoli nonostante una grande rimonta, sa di non poter più sbagliare perché l’incubo retrocessione è concreto, e naturalmente dovrà mettere in campo ben più di quanto mostrato nelle ultime due uscite. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Sassari Varese; mentre aspettiamo, tracciamo qualche utile riflessione su un match che potrebbe essere molto importante per entrambe le squadre impegnate sul parquet del PalaSerradimigni.

DIRETTA SASSARI VARESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Sassari Varese, perché questa partita non fa parte della programmazione per la 12^ giornata di campionato. L’alternativa come sempre riguarda la piattaforma Discovery Plus, alla quale bisogna essere abbonati: è il broadcaster ufficiale della Lega e dunque fornisce tutte le partite di Serie A1 in diretta streaming video. Ricordiamo inoltre che sul sito www.legabasket.it troverete tutte le informazioni utili sul match, soprattutto il tabellino play-by-play e il boxscore, entrambi aggiornati in tempo reale.

DIRETTA SASSARI VARESE: RISULTATI E CONTESTO

Sassari Varese negli anni ha rappresentato molto: come abbiamo già detto, è sempre stata una partita molto speciale per Meo Sacchetti ma poi nell’ultimo biennio lo è diventata per Gianmarco Pozzecco. In più altri ex importanti – per esempio Achille Polonara – hanno fatto il percorso dalle Prealpi alla Sardegna; Dinamo e Openjobmetis in più hanno spesso dato vita a incroci non banali, con punteggi alti e risultati anche a sorpresa. Oggi il Banco di Sardegna sembra essere in ripresa: dopo quattro sconfitte consecutive l’esonero di Demis Cavina, Piero Bucchi ha finalmente vinto una partita importante come quella del Taliercio, ha “sacrificato” la Champions League ma adesso sa di poter rimontare in modo importante fino a prendersi i playoff.

Ancora una volta invece Varese deve guardare alla salvezza come unico obiettivo possibile; eventualmente nel girone di ritorno si potrà alzare la testa e considerare la Top 8, non adesso perché la squadra non gira – nonostante il talento non manchi – e alcuni degli uomini chiave hanno tradito le aspettative nelle ultime due sconfitte. Sarà interessante allora scoprire come andrà, tra poco si gioca e la Openjobmetis spera di fare il colpo grosso sul parquet di Sassari, sapendo però che non sarà affatto semplice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories