martedì, Novembre 29, 2022

DIRETTA/ Trento Ankara (risultato 15-17) video streaming tv: primo quarto di gioco!

DIRETTA TRENTO ANKARA (RISULTATO 15-17): PRIMO QUARTO

In Trentino-Alto Adige il primo quarto di gioco tra Aquila Trento e Turk Telekom Ankara si è concluso con il punteggio di 15 a 17. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti guidati da coach Baytimur a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni dominando a rimbalzo, 11 a 16, e forzando i padroni di casa allenati da coahc Molin ad inseguire fin dall’avvio della gara, accorciando le distanze a ridosso della prima sirena. Ecco gli schieramenti ufficiali: AQUILA TRENTO – Caroline, Flaccadori, Reynolds, Saunders, Williams. A disp.: Bradford, Conti, Forray, Ladurner, Mezzanotte. Coach: Molin. TURK TELEKOM ANKARA – Clemmons, Geyik, Gulaslan, Harrison, Johnson. A disp.: Dawkins, Demir, Donat, Engindeniz, Gozeneli, Ogut. Coach: Baytimur. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

DIRETTA TRENTO ANKARA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Ankara dovrebbe essere garantita dalla televisione satellitare, che da questa stagione ha preso in carico le partite di Eurocup e trasmette quelle delle italiane: un appuntamento che sarà quindi riservato agli abbonati i quali, in assenza di un televisore, potranno come sempre rivolgersi al servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi e si può attivare, con l’applicazione Sky Go, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PALLA A DUE!

Si alza finalmente la palla a due di Trento Ankara. Conosciamo meglio il Turk Telekom, cominciando dal dire che meno di due settimane fa la società turca ha cambiato allenatore: è stato infatti esonerato Burak Goren – dopo una sconfitta interna in campionato, contro il Yalovaspor – e il suo posto è stato preso dall’assistente Candost Volkan, che nel momento in cui scriviamo siede ancora in panchina (si era detto fosse ad interim, ora potrebbe proseguire). Volkan ha guidato Ankara nella disastrosa prova di Andorra, dove la squadra è caduta per 75-98; i dati in Eurocup ci dicono che Aaron Harrison è il miglior realizzatore con 18,0 punti e un ottimo 46,7% dall’arco, ed è anche il numero 1 per valutazione (18,8).

Il secondo migliore per punti nel roster di Ankara è Anthony Clemmons (15,5 punti e 4,0 rimbalzi), un nome noto perchè lo abbiamo visto a Sassari fino a poche settimane fa, senza particolarmente brillare e infatti venendo tagliato. Il Turk Telekom tira con il 38% abbondante dal perimetro, e dunque è una squadra che fa della soluzione dall’arco una delle armi principali; vedremo allora come la Dolomiti Energia si comporterà questa sera, a noi ora non resta che metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet della BLM Group Arena dove finalmente la diretta di Trento Ankara sta per prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

TRENTO ANKARA: I TESTA A TESTA

Mentre ci avviciniamo alla diretta di Trento Ankara, dobbiamo notare che questa partita ha due precedenti in Eurocup: le due squadre infatti si erano già incrociate in regular season, dobbiamo tornare a tre anni fa per trovare questo doppio confronto che, peraltro, si era risolto in due sconfitte per la Dolomiti Energia. Certo, sappiamo bene che nel basket moderno tre stagioni possono cambiare tutto, specialmente a livello di roster; sia come sia, alla BLM Group Arena si era giocata la partita di andata – alla fine di ottobre – e il Turk Telekom Ankara era passato per 81-77, un match equilibrato che si era poi risolto con un quarto periodo da 28-23 in favore della squadra turca.

Trento era ancora allenata da Maurizio Buscaglia, e aveva avuto 17 punti e 5 rimbalzi da Diego Flaccadori come anche 14 punti e 9 rimbalzi (ma anche 5 palle perse) da un Dustin Hogue da 6/11 dal campo; non erano bastate queste due prove, Ankara aveva risposto con TJ Campbell (23 punti, 7/12 dall’arco e 5 assist) e Sylven Landesberg (16 punti, 7/10 ai liberi, 4 rimbalzi e 5 assist) gestendo meglio i possessi decisivi e arrivando alla vittoria, che aveva poi replicato nel match dell’Ankara Spor Salonu che curiosamente aveva avuto un punteggio praticamente identico, vale a dire 84-77. (agg. di Claudio Franceschini)

TRENTO ANKARA: PARTITA DELICATA PER L’AQUILA

Trento Ankara sarà diretta dagli arbitri Jakub Zamojski, Stanislav Valeev e Vassilis Pitsilkas: si gioca alle ore 20:00 di martedì 14 dicembre presso la BLM Group Arena, ed è valida per la 7^ giornata di basket Eurocup 2021-2022. Per la Dolomiti Energia è una partita da non sbagliare: la situazione di classifica nel gruppo A è pessima e ci dice che la squadra di Lele Molin ha vinto una sola partita con ben cinque sconfitte sul groppone e, almeno per differenza canestri, occupa l’ultima posizione.

La distanza dall’ottavo posto, che qualifica agli ottavi di finale, è comunque di due match e la competizione è lunga: c’è tutto il tempo per recuperare ma chiaramente bisogna cambiare passo, ritrovando anche in Eurocup quelle certezze che ci sono in Serie A1, visto che il successo interno contro Tortona ha portato in dote il terzo posto in classifica. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Trento Ankara, nel frattempo possiamo fare qualche rapida valutazione sui temi principali legati alla partita.

DIRETTA TRENTO ANKARA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Trento Ankara è particolarmente importante per l’Aquila, perchè il Turk Telekom in questo momento è la squadra ottava in classifica nel gruppo A: significa dunque che una vittoria interna contro i turchi permetterebbe alla Dolomiti Energia di avvicinare sensibilmente la possibilità di proseguire la corsa in Eurocup, anche se va ripetuto che il cammino è ancora lungo, dopo quella di stasera saranno ancora 11 le partite che ciascuna compagine dovrà disputare.

Intanto possiamo dire che Ankara ha vinto tre volte, e lo ha sempre fatto in casa: in trasferta, per contro, ha sempre perso (0-3) incassando anche due pesanti ribaltoni da Partizan (-26) e MoraBanc (-23), confermando come chiaramente non sia al livello delle big di Eurocup. Tuttavia si tratta di un’avversaria comunque tosta per Trento, che a differenza del Turk Telekom non ha trovato ritmo nemmeno sul parquet della BLM Group Arena; per ora un rendimento totalmente diverso tra campionato e coppa per la squadra di Lele Molin, ma questa sera potrebbe arrivare una vittoria importante che scacci in qualche modo la crisi internazionale…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories