lunedì, Agosto 15, 2022

Diretta/ Milano Brescia (risultato 32-32) streaming video tv: parità a metà gara

DIRETTA MILANO BRESCIA (RISULTATO 32-32): PARITA’ A META’ GARA

Parità a metà gara nella sfida del campionato di Serie A1 di basket tra Armani Exchange Milano e Germani Brescia. Restano bassi i ritmi con le due squadre che chiudono il secondo quarto sul punteggio di 32-32, anche se a inizio parziale l’Olimpia aveva tentato un allungo importante portandosi sul 25-16 dopo una tripla di Shields. Brescia risponde però colpo su colpo e una tripla di Della Valle riporta la situazione sul 27-27 con un mini-parziale di 2-11 in favore degli ospiti, che mantengono poi la parità fino a fine quarto. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MILANO BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI BASKET

La diretta tv di Milano Brescia è disponibile su Eurosport 2: il canale fa parte del pacchetto Sky – numero 211 del decoder – e dunque l’appuntamento in televisione sarà riservato in esclusiva agli abbonati alla televisione satellitare. Naturalmente, sappiamo bene che da quest’anno il broadcaster ufficiale della Serie A1 di basket è Discovery Plus: di conseguenza anche questa partita verrà fornita ai clienti della piattaforma, che la potranno seguire in diretta streaming video tramite PC, tablet o smartphone.

RITMI BASSI

Ritmi bassi in avvio nella sfida del campionato di Serie A1 di basket tra Armani Exchange Milano e Germani Brescia. Alla fine del primo quarto sono i padroni di casa a condurre con il risultato di 15-12, finora difese molto chiuse e pochi guizzi sotto canestro con una tripla di Gabriels che aveva riportato a contatto la formazione ospite sull’11-10, Milano è riuscita ad allungare a +3 ma il match sembra ovviamente ancora tutto da scrivere. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

La diretta di Milano Brescia sta per cominciare: al Mediolanum Forum fa il suo ritorno da avversario Amedeo Della Valle. È passata tanta acqua sotto i ponti da quando la guardia maturata negli Stati Uniti ha vestito la maglia dell’Olimpia: la società meneghina lo aveva acquistato nel 2018 dopo lo splendido periodo a Reggio Emilia (anima della squadra che ha giocato due finali scudetto consecutive), e a Milano tutto sommato Della Valle non ha nemmeno fatto male, ma ovviamente aveva un minutaggio diverso a quello cui era abituato. L’esperienza si era così conclusa già a gennaio del secondo anno, per andare a giocare a Gran Canaria; come sappiamo la Germani lo ha riportato in Italia dopo una stagione con il Buducnost, e oggi Della Valle è diventato un giocatore totale. In Serie A1 è secondo per punti segnati (17,5), secondo per falli subiti e quarto per valutazione; abbiamo già detto che forma uno straordinario duo con Nazareth Mitrou-Long nel backcourt di Brescia, con cui spera di agganciare i playoff. Questa sera si toglierà la soddisfazione di battere la sua ex squadra? Lo scopriremo: mettiamoci comodi e lasciamo la parola al parquet, finalmente la palla a due di Milano Brescia sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

IL VOLTO NUOVO

Il volto nuovo nella diretta di Milano Brescia è quello di Ben Bentil, che come abbiamo già detto ha raggiunto l’Olimpia: ala grande di 26 anni, Bentil è stato quattro anni fa il primo ghanese di sempre a giocare nella NBA, grazie a un contratto di 10 giorni da parte dei Dallas Mavericks, che al termine del periodo non lo hanno rinnovato. Bentil ha comunque disputato tre partite, pur senza segnare alcun punto; le cose sono andate certamente meglio in G-League dove ha vestito la maglia dei Fort Wayne Mad Ants, poi l’arrivo in Europa nel 2017 per giocare con lo Chalon-Reims e ancora a Bilbao.

Dal 2018 fino a pochi mesi fa, il ghanese di passaporto Usa è stato in Grecia: un anno con il Peristeri, quindi il biennio al Panathinaikos che gli ha permesso anche di disputare l’Eurolega. A Milano Bentil arriva per rinforzare il pacchetto lunghi, dando una soluzione alternativa a Ettore Messina che si è trovato senza Kostas Mitoglou; evidentemente il nuovo acquisto dell’Olimpia ha caratteristiche diverse dal greco e, almeno sulla carta, potrebbe essere meno performante a livello di statistiche e impatto, ma è un giocatore in più da inserire nelle rotazioni e potrebbe comunque essere in grado di dire la sua in una squadra rodatissima. (agg. di Claudio Franceschini)

OLIMPIA PER RESTARE IMBATTUTA

Milano Brescia sarà diretta dagli arbitri Michele Rossi, Andrea Bongiorni e Giulio Pepponi: alle ore 17:30 di domenica 12 dicembre il Mediolanum Forum ospita la partita valida per la 11^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Una sfida che potrebbe confermare l’Olimpia imbattuta: settimana scorsa la capolista ha dominato anche a Brindisi, lasciando intendere di avere un netto margine su tutte le avversarie e, almeno per il momento, di voler fare il vuoto per poi eventualmente gestire la situazione quando le energie saranno minori.

Un match allora che per la Germani si prospetta complesso, e magari anche fuori portata; ciononostante la squadra di Alessandro Magro sta portando qualche mattoncino alla costruzione di una stagione da playoff, come confermato dalla brillante vittoria interna contro Venezia. Sarà molto interessante valutare cosa succederà tra poche ore nella diretta di Milano Brescia; mentre aspettiamo che si alzi la palla a due, possiamo fare qualche rapida valutazione sui temi principali che saranno tracciati nel pomeriggio del Mediolanum Forum.

DIRETTA MILANO BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

Milano Brescia come detto potrebbe essere una partita impari; resta sempre da capire quale sia l’effettivo livello fisico dell’Olimpia, che continua nella sua marcia in Eurolega e ovviamente perde qualche energia preziosa. Naturalmente, questo va sempre ricordato, il roster a disposizione di Ettore Messina è attrezzato di conseguenza e pronto a una doppia competizione da gestire per arrivare in fondo; anzi, negli ultimi giorni il gruppo si è arricchito di un giocatore in più, ovvero Ben Bentil.

Brescia per il momento sta navigando appena sotto la zona playoff: la classifica è corta e quindi le possibilità anche solo di giocare la Final Eight di Coppa Italia ci sono tutte, però Alessandro Magro deve trovare un passo leggermente più costante se vuole davvero arrivare ai playoff al termine della regular season e provare a mettere in ritmo altri giocatori, visto che al momento la Germani dipende parecchio – forse troppo? – dal talento di Amedeo Della Valle (che torna al Forum da ex) e Nazareth Mitrou-Long.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories