martedì, Novembre 29, 2022

Diretta/ Trieste Trento (risultato finale 70-69) streaming video tv: decide Grazulis

DIRETTA TRIESTE TRENTO (RISULTATO 70-69): DECIDE GRAZULIS

La gara tra Trieste e Trento termina sul 70-69. Questi tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Trieste: Deangeli 3, Konate 9, Banks 19, Cavaliero 6, Grazulis 13, Fernandez 6, Mian 3, Banks 6, Lever 7, Delia 4. Trento: Reynolds 10, Williams 15, Forray 4, Flaccadori 9, Caroline 5, Bradford 12, Saunders 12, Ladurner 2. Gara che di decide all’ultimo tiro quello tra Trieste e Trento. Grazulis, nel finale da due, regala la vittoria ai padroni di casa. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Trieste e Trento vanno all’intervallo lungo sul 32-29. Questi tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Trieste: Delia 2, Konate 6, Banks 2, Cavaliero 6, Grazulis 3, Fernandez 4, Mian 3, Banks 6, Lever 2. Trento: Reynolds 5, Williams 11, Forray 2, Flaccadori 4, Caroline 5. Resta ancora grande equilibrio tra le due squadre dopo il secondo periodo. I padroni di casa recuperano quattro punti e si portano avanti di pochissimo su Trieste. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA TRIESTE TRENTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trieste Trento non è una di quelle che saranno trasmesse sui canali della nostra televisione per questa 10^ giornata di campionato: il riferimento per tutte le gare di Serie A1 è la piattaforma Discovery Plus, che da questa stagione è broadcaster ufficiale della stagione nazionale di basket. La visione del match sarà riservata agli abbonati, in diretta streaming video; per le informazioni utili – come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale – bisognerà consultare www.legabasket.it, il portale ufficiale della Lega.

WILLIAMS 9 PUNTI

Il primo quarto tra Trieste e Trento termina sul 13-14. Questi tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Trieste: Banks 2, Cavaliero 3, Grazulis 3, Fernandez 2, Mian 3. Trento: Reynolds 5, Williams 9. Primo quarto estremamente equilibrato tra due compagini che stanno faticando a carburare. Trento comunque è avanti di un punto, vediamo ora cosa accadrà nel secondo periodo e se una delle due squadre riuscirà ad avere il pallino del gioco in mano. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Finalmente stiamo per vivere la palla a due di Trieste Trento, una partita molto interessante con la quale la Dolomiti Energia potrebbe confermare o migliorare il suo terzo posto in classifica. Va ricordato che l’Aquila ha una sorta di record personale cui fare fronte: da quando ha conquistato la Serie A1, si è sempre qualificata ai playoff e questo è francamente incredibile per una società che, fondata nel 1995, era ancora in B Dilettanti nel 2009. Dal 2014 all’ultima stagione Trento ha disputato 7 campionati: togliendo quello che non si è concluso a causa della pandemia, stiamo parlando di sei qualificazioni consecutive ai playoff, impreziosite naturalmente dalle due finali scudetto giocate nel 2017 (contro Venezia) e Milano (2018).

Nemmeno l’addio di Maurizio Buscaglia ha rallentato la corsa dell’Aquila, che con Nicola Brienza prima e Lele Molin poi ha saputo confermarsi, nonostante gli stravolgimenti nel roster e l’addio di giocatori chiave quali ad esempio Shavon Shields e Dominique Sutton; adesso per Trento si apre un nuovo capitolo e per il momento le cose stanno andando particolarmente bene. Sarà così anche a Trieste? Scopriamolo insieme tra pochi istanti, perché qui è davvero tutto pronto: la parola passa al parquet dell’Allianz Dome, la diretta di Trieste Trento comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

Quale sarà il protagonista di Trieste Trento? Dai tanti nomi che potenzialmente potrebbero illuminare il pomeriggio dell’Allianz Dome scegliamo quello di Diego Flaccadori: in passato premiato per tre volte miglior giovane della Serie A1, tornato alla Dolomiti Energia dopo una parentesi non troppo brillante con il Bayern Monaco, che però ce lo ha ripresentato con caratteristiche diverse. Oggi, Flaccadori ha anche cambiato mano di tiro e si è trasformato in un playmaker; in questa veste Meo Sacchetti lo ha fatto giocare nelle due partite delle qualificazioni ai Mondiali, grazie alle quali il cestista dell’Aquila ha ritrovato la maglia della nazionale.

Nella sconfitta di San Pietroburgo Flaccadori ha smazzato 7 assist (con 5 punti) in 23 minuti e rotti sul parquet, nella vittoria contro l’Olanda ha disputato 14 minuti e mezzo chiudendo a 6 punti (3/7 dal campo) e 4 assist, chiudendo dunque la prima finestra delle qualificazioni con 5,5 punti e 5,5 assist. Niente male davvero, soprattutto in uscita dalla panchina; Lele Molin spera ora che questa esperienza in nazionale abbia dato ancora più fiducia e convinzione a Flaccadori in vista delle partite di Serie A1, a cominciare da quella di Trieste in cui Trento è chiamata a confermare l’ottimo passo che sta tenendo nel suo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

DERBY DEL NORD-EST!

Trieste Trento, che verrà diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Alessandro Vicino e Matteo Boninsegna, si gioca alle ore 16:30 di domenica 5 dicembre: siamo all’Allianz Dome per un derby del Nord-Est valido per la 10^ giornata del campionato di basket Serie A1 2021-2022. Match ormai tradizionale, che vede la Dolomiti Energia partire con 2 punti in più in classifica: la squadra di Lele Molin sembra aver trovato il ritmo giusto e prima della sosta ha battuto la Fortitudo Bologna, riuscendo incredibilmente a prendersi la terza posizione in classifica e volendo ora mettere fieno in cascina per la qualificazione ai playoff.

L’Allianz invece ha bisogno di risollevarsi, perché le ultime settimane sono state negative: prima la sconfitta interna contro Varese, poi il ko del Taliercio contro Venezia, e così Franco Ciani ha visto la sua classifica peggiorare anche se, tutto sommato, siamo ancora in una posizione positiva per quelle che erano le premesse. Non ci resta ora che aspettare la diretta di Trieste Trento, e nel frattempo provare a fare qualche rapida valutazione sui temi principali che potrebbero emergere da questo interessante pomeriggio all’Allianz Dome.

DIRETTA TRIESTE TRENTO: RISULTATI E CONTESTO

Trieste Trento è diventata una partita tradizionale nell’ambito della pallacanestro nazionale; le due squadre tra l’altro si erano incrociate l’anno scorso anche nel girone di Supercoppa, la cui prima fase era organizzata su base geografica. Si tratta dunque di due realtà che si conoscono, anche se chiaramente nel corso dell’estate hanno cambiato; come già detto è abbastanza curioso il trend con cui arrivano all’incrocio di oggi, perché l’Allianz era partita benissimo rivelandosi una grande sorpresa del campionato e riuscendo a stare a ridosso delle prime, ma poi ha vissuto una flessione che l’ha portata a farsi riassorbire dalle avversarie nella corsa ai playoff.

Per contro Trento, come spesso le è accaduto in passato, ha avuto un avvio complicato (in Supercoppa aveva sempre perso) ma poi improvvisamente ha cambiato passo e questo pomeriggio si presenta all’Allianz Dome con gli stessi punti di Brindisi. Magari la Dolomiti Energia non riuscirà a tenersi la Top 4 a lungo, ma è chiaro che intanto i punti che ha raccolto in queste prime 9 giornate di Serie A1 sono importanti per quando le cose peggioreranno (se davvero sarà così), intanto Trento si gode il momento e cercherà di portare a casa una vittoria esterna che la farebbe volare ancora più in alto in campionato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories