sabato, Dicembre 3, 2022

Diretta/ Brindisi Milano (risultato finale 53-79) streaming video tv: Hall 16 punti

DIRETTA BRINDISI MILANO (RISULTATO 53-79): HALL 16 PUNTI

La sfida tra Brindisi e Milano termina sul 53-79. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brindisi: Gaspardo 9, Visconti 2, Clark 4, Adrian 9, Perkins 8, J. Perkins 5, Visconti 2, Chappell 13, Udom 3. Milano: Baldasso 3, Ricci 5, Biligha 2, Rodriguez 9, Shields 8, Hines 6, Bentil 10, Melli 7, Delaney 13, Hall 16. Milano, dopo un primo periodo da dimenticare, rialza la testa e travolge Brindisi portando a casa una vittoria meritatissima. Da sottolinera l’ottima prestazione di Hall, 16 punti. (agg. Umberto Tessier)

HALL 11 PUNTI

Il terzo quarto tra Brindisi e Milano termina sul 40-49. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brindisi: Gaspardo 7 Visconti 2, Clark 2, Adrian 9, Perkins 4, J. Perkins 3, Visconti 2, Chappell 11. Milano: Rodriguez 3, Shields 3, Hines 6, Bentil 10, Melli 7, Delaney 9, Hall 11. Milano piazza un altro parziale vincente, 22-13 e si porta avanti rispetto a Brindisi che sta subendo le ripetute iniziative della compagine ospite, ci avviamo ora verso l’ultimo quarto di gara. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA BRINDISI MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brindisi Milano non è una di quelle che saranno trasmesse sui canali della nostra televisione per questa 10^ giornata di campionato: il riferimento per tutte le gare di Serie A1 è la piattaforma Discovery Plus, che da questa stagione è broadcaster ufficiale della stagione nazionale di basket. La visione del match sarà riservata agli abbonati, in diretta streaming video; per le informazioni utili – come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale – bisognerà consultare www.legabasket.it, il portale ufficiale della Lega.

INTERVALLO LUNGO

Brindisi e Milano vanno all’intervallo lungo sul 27-27. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brindisi: Gaspardo 7 Visconti 2, Clark 2, Adrian 7, Perkins 3, Chappell 6. Milano: Rodriguez 3, Bentil 5, Melli 7, Delaney 4, Hall 6. Milano piazza un parziale di 18-6 e recupera il corposo svantaggio accumulato nel primo periodo di gara. Due squadre che hanno fornito prestazioni molto diverse nel corso della gara, ci avviamo ora verso il terzo quarto. (agg. Umberto Tessier)

 

ADRIAN 7 PUNTI

Il primo quarto tra Brindisi e Milano termina sul 21-9. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brindisi: Gaspardo 5, Adrian 7, Perkins 3, Chappell 6. Milano: Rodriguez 3, Bentil 1, Melli 3, Delaney 2. Primo quarto da dimenticare per Milano che subisce un parziale pesantissimo. La compagine di casa ha trovato il canestro ripetutamente tanto da piazzare un vantaggio già importante. Ci avviamo ora verso il secondo periodo di gara. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

La diretta di Brindisi Milano sta finalmente per cominciare. L’anno scorso la Happy Casa era stata l’incubo dell’Olimpia: le due squadre si erano incrociate al Mediolanum Forum alla 11^ giornata, Brindisi aveva vinto 88-82 spezzando la serie di 10 successi di Milano e prendendosi a sua volta la decima vittoria consecutiva, agganciando l’Olimpia in vetta alla classifica. Al ritorno, stessa storia: al PalaPentassuglia la Happy Casa si era imposta per 80-71, e quell’affermazione aveva fatto dire a molti che ormai il primo posto in regular season fosse archiviato.

Così non era stato, e Brindisi era finita nelle fauci della Virtus Bologna che l’aveva eliminata in semifinale; Frank Vitucci dunque non era riuscito a fare quel passo decisivo che avrebbe potuto portarlo a una finale scudetto (che sarebbe stata ancora contro Milano) che già aveva sfiorato, in maniera molto più concreta, quando allenava Varese ed era stato fatto fuori da Siena in una gara-7 casalinga. Adesso vedremo cosa succederà in questa partita: l’anno scorso l’Olimpia dominava ma aveva dimostrato di soffrire parecchio la Happy Casa, oggi le cose potrebbero essere diverse ma sarà il parquet del PalaPentassuglia a dirci come andrà. Parola ai grandi protagonisti del big match allora, finalmente è tutto pronto e noi mettiamoci comodi, perché la palla a due di Brindisi Milano sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

Avvicinandoci alla diretta di Brindisi Milano, segnaliamo come protagonista Mattia Udom. Il motivo è semplice: lunedì scorso il classe ’93 è finalmente riuscito a fare il suo esordio in nazionale, arrivato a 28 anni appena compiuti e dopo una lunga gavetta che nel 2020 lo ha portato a vestire la canotta della Happy Casa. Convocato da Meo Sacchetti per le qualificazioni ai Mondiali, Udom è rimasto a guardare in Russia ma poi ha avuto la sua occasione contro l’Olanda: alla prima palla toccata in azzurro ha commesso infrazione di passi, ma poi ha avuto modo di riscattarsi ed è rimasto sul parquet per 21 minuti, contribuendo a una fondamentale vittoria dell’Italia con 5 punti e 4 rimbalzi, tirando 1/2 dal campo con una tripla a bersaglio e completando il suo boxscore con 2/2 ai liberi.

Di fatto Udom si è assestato sulle cifre che mette insieme con Brindisi: 5,3 punti e 3,7 rimbalzi, sempre uscendo dalla panchina e rappresentando un cambio di qualità e sostanza per gli esterni, potendo giocare anche degli spezzoni come numero 4 tattico. Chiaramente non sarà lui a doversi prendere le responsabilità nel big match contro l’Olimpia, ma la prima partita giocata in nazionale potrebbe avergli dato quella fiducia necessaria a diventare appunto protagonista a sorpresa… (agg. di Claudio Franceschini)

SI RINNOVA LA SFIDA!

Brindisi Milano, che sarà diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Beniamino Manuel Attard e Giacomo Dori, si gioca alle ore 17:00 di domenica 5 dicembre: siamo al PalaPentassuglia per il big match nella 10^ giornata del campionato di basket Serie A1 2021-2022. L’Olimpia si presenta in Puglia da imbattuta: l’anno scorso, di questi tempi, aveva perso contro la Happy Casa che aveva operato il sorpasso in classifica ma stavolta le distanze sono più ampie, l’ultima vittoria contro Treviso (30 punti di margine) ha portato l’Armani a 6 punti di vantaggio sulla compagine di Frank Vitucci.

Che, per la seconda giornata consecutiva, sfida una big: prima della sosta per le nazionali Brindisi era caduta sul parquet della Virtus Bologna, terza sconfitta in campionato per una squadra che, nonostante un momento di flessione, resta pienamente in lotta per avere il fattore campo almeno nel primo turno dei playoff, se non addirittura in semifinale. Vedremo allora quello che succederà nell’attesissima diretta di Brindisi Milano; intanto noi possiamo fare una rapida valutazione sui temi principali che sono legati a questa sfida del PalaPentassuglia.

DIRETTA BRINDISI MILANO: RISULTATI E CONTESTO

È davvero attesa la diretta di Brindisi Milano: un altro test importante per l’Olimpia, reduce da un periodo difficile in Eurolega e che, al netto di questo, è andata avanti a giocare nonostante gli impegni delle nazionali, perché come sappiamo la principale competizione europea non si ferma. Dunque una Milano che potrebbe pagare qualcosa in termini di stanchezza, impegnata su due fronti egualmente importanti; in campionato l’Olimpia non ha ancora perso e chiaramente le statistiche e i record possono fare gola, ma Ettore Messina sa bene che la vera partita si gioca sul lungo periodo e cioè, innanzitutto, sul prendersi la vittoria della regular season.

Brindisi deve cercare di tenere il passo: l’anno scorso aveva stupito tutti per la qualità e il valore del suo campionato, ma in questa stagione la Happy Casa non è più una sorpresa ed era attesa ad un passo simile. Il che ovviamente crea qualche difficoltà nel tenere botta, come dimostra il fatto che a questo punto del torneo la squadra abbia perso due partite in più rispetto all’anno scorso; Frank Vitucci è però poco interessato ai paragoni (giustamente, aggiungiamo noi) volendo semplicemente mantenere un percorso che gli permetta di entrare nelle prime quattro e giocarsi il primo turno dei playoff con il favore del pronostico. Tra poco vedremo cosa succederà sul parquet del PalaPentassuglia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories