lunedì, Agosto 15, 2022

biancoblu nei guai (basket A1)

DIRETTA TRENTO FORTITUDO BOLOGNA: AQUILA ARREMBANTE

Trento Fortitudo Bologna sarà diretta dagli arbitri Michele Rossi, Valerio Grigioni e Giulio Pepponi: alle ore 18:00 di domenica 21 novembre la BLM Group Arena ospita la partita valida per la 9^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. La Dolomiti Energia sembra aver trovato il suo ritmo: nell’ultimo turno ha incredibilmente vinto a Brindisi fermando la corsa della Happy Casa, è in piena zona playoff e ha dunque lanciato la sua candidatura per una stagione di alta classifica, da vedere come andrà con il doppio impegno prolungato.

La Fortitudo invece deve fare i conti con una situazione ancora negativa: ci poteva stare perdere contro Venezia ma il tonfo casalingo è stato comunque pesante, adesso la classifica si fa davvero brutta e anche le rivali stanno iniziando a rispondere, mettendo pressione all’Aquila biancoblu. Sarà interessante valutare come andranno le cose nella diretta di Trento Fortitudo Bologna, aspettando che la partita si giochi possiamo parlare insieme di alcuni dei temi principali che sono legati al match della BLM Group Arena.

DIRETTA TRENTO FORTITUDO BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Fortitudo Bologna non sarà una di quelle che per questa giornata di campionato saranno trasmesse sui canali della nostra televisione. L’alternativa, come ormai abbiamo imparato, è la piattaforma Discovery Plus che da questa stagione è diventata broadcaster ufficiale della Serie A1 di basket, di conseguenza fornisce tutte le gare in diretta streaming video. Come sempre poi ci sarà la possibilità di consultare liberamente il sito ufficiale www.legabasket.it, per avere tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

DIRETTA TRENTO FORTITUDO BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Possiamo tranquillamente dire, aspettando la diretta di Trento Fortitudo Bologna, che l’Aquila abbia iniziato a viaggiare anche prima di quanto ci si aspettasse: la squadra di Lele Molin infatti ci aveva abituati negli anni scorsi a partire con il freno a mano decisamente tirato, per poi accelerare nel vivo della stagione e prendersi costantemente un posto nei playoff. Adesso la Dolomiti Energia pare aver bruciato le tappe: l’avvio negativo c’è stato (zero vittorie in Supercoppa) ma il ritmo in campionato è stato trovato presto e così la vittoria di Brindisi ha sublimato un periodo davvero positivo per la squadra, che anche in questa stagione sembra aver azzeccato gli stranieri come del resto ha sempre fatto.

La Fortitudo Bologna come detto affronta parecchie difficoltà strutturali, ha già sconfessato alcune scelte di roster (al di là ovviamente delle dimissioni di Jasmin Repesa) e si trova ad affrontare un stagione del tutto simile a quella scorsa, in cui i propositi di playoff sono stati presto abbandonati per giocarsi una salvezza complicatissima. Anche in questo caso è presto per giudicare e potrebbe arrivare un’inversione di tendenza, ma quello che si è visto fino a questo momento in Serie A1 non fa decisamente ben sperare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Recent Stories